La Regione Toscana ha pubblicato il bando per il sostegno all’acquisizione di servizi di audit 4.0 al fine di agevolare la realizzazione di progetti di investimento in attività di innovazione delle PMI. Il bando ha l’obiettivo di offrire agevolazioni sotto forma di contributi in conto capitale ed erogati nella forma di voucher, per la realizzazione di investimenti innovativi legati alle seguenti priorità tecnologiche indicate dalla Smart Specialisation in Toscana: ICT e Fotonica, Fabbrica intelligente, Chimica e nanotecnologia.

Beneficiari: MPMI, compresi i liberi professionisti, in forma singola o associata (ATS, ATI, Rete-Contratto); le Reti Contratto e le ATS/ATI sono ammissibili solo se costituite da almeno 3 MPMI; Reti di imprese con personalità giuridica (Rete-Soggetto), Consorzi, società consortili.

Budget: 1.500.000 euro

Scadenza: fino ad esaurimento delle risorse

Errata corrige al bando Burt n. 19 parte III del 09/05/2018 (pag. 72-73)

Maggiori informazioni

Bando