Contribuire al rafforzamento della struttura economica e produttiva della Toscana, favorendo possibilità di sviluppo durevole.  E’ questa la finalità a cui punta la Regione Toscana con la pubblicazione di 5 bandi (Moda, Nautica e Logistica, ICT, Chimica e Farmaceutica, Multi filiera) che incentivano la realizzazione di progetti di formazione strategica sulle filiere produttive toscane ed un avviso pubblico per incentivare la riconversione professionale. I destinatari dei corsi di formazione dovranno essere Inattivi, inoccupati, disoccupati. Di seguito si riportano i 2 bandi di maggior interesse:

  1. Progetti formazione filiera Nautica e Logisticabudget: 740 mila euro
  2. Progetti formazione filiera ICTBudget: 3 milioni 700mila euro

Beneficiari: i progetti possono essere presentati e devono essere attuati da una ATI o ATS, costituita o da costituire a finanziamento approvato, composta da almeno un organismo formativo accreditato in qualità di capofila, almeno un’impresa avente un’unità produttiva nel territorio regionale. Inoltre possono partecipare, all’interno del partenariato, anche Istituti di istruzione superiore, Università e Fondazioni di Istruzione Tecnica superiore, aventi sede nel territorio regionale e Associazioni di categoria, in coerenza con la filiera considerata.

Budget complessivo: 13 milioni di euro

Il termine per la presentazione delle proposte è il 15 Giugno 2018

Maggiori informazioni