La Regione Toscana con decreto dirigenziale n 8190 del 5 giugno 2017 ha approvato e pubblicato il bando Fondo rotativo dei prestiti , al fine di sostenere e incrementare, attraverso prestiti a tasso zero, investimenti  delle  micro,  piccole  e  medie  imprese  artigiane,  industriali  manifatturiere,  turistiche, commerciali, della cultura e terziario. Gli investimenti riguarderanno macchinari,  impianti  e  beni  intangibili  di  accompagnamento  nei  processi  di  riorganizzazione  e  ristrutturazione,  in  linea  con  la  Strategia  della  specializzazione intelligente per la Toscana e con le strategie nazionali e regionali di Industria 4.0.

Beneficiari: MPMI, comprese le società consortili e i liberi professionisti, aventi sede legale o unità locale destinatarie dell’intervento nel territorio regionale. Sono ammissibili le imprese e/o i liberi professionisti in forma singola o associata in ATS, ATI, Reti con personalità giuridica (Rete-Soggetto), reti senza personalità giuridica (Rete-Contratto) solo se costituite da almeno 3 imprese/liberi professionisti in possesso dei parametri di PMI.

Budget: la dotazione finanziaria complessiva è di 22.792.623,44 euro, così suddivisa: 7.517.906,54 euro per il 2017, 7.597.014,26 euro per il 2018 e  7.677.702,64 euro per il 2019.

La domanda di aiuto deve essere inoltrata esclusivamente per via telematica accedendo al portale di Toscanamuove a partire dal 10 luglio 2017 fino ad esaurimento delle risorse.

Maggiori informazioni

Bando