L’EU Covenant of Mayors for Climate & Energy (Il Patto dei sindaci dell’UE per il clima e l’energia), nata nel 2008, riunisce oltre 7.000 enti locali e regionali in 57 paesi, impegnati ad attuare gli obiettivi dell’UE in materia di clima ed energia. L’iniziativa ha pubblicato un bando per la nuova edizione del programma di gemellaggio, che offre a città e regioni di tutta Europa l’opportunità di prendere parte a scambi che mirano ad aumentare la capacità e le conoscenze delle autorità locali in tema di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici. L’invito consente alle autorità locali e territoriali europee di partecipare a due tipi di scambi: mentoring e scambi peer-to-peer. Saranno finanziati in totale 6 scambi di gemellaggio per i comuni e 1 scambio per coordinatori territoriali.

Beneficiari: tutti i Comuni firmatari del Patto dei Sindaci e i coordinatori territoriali del Patto (cioè regioni e province) dei paesi associati al programma Horizon 2020; i Comuni non firmatari del Patto ma che vi aderiscono prima del loro scambio con il Paese gemellato.

Budget e servizi

Le autorità locali selezionate per il programma di gemellaggio riceveranno:

  1. il Paese che ospita la visita: 500 euro per coprire i costi relativi alle sale riunioni, al catering e al trasporto locale.
  2. Il Paese che visita il partner gemellato: 710 euro per coprire le spese di viaggio e alloggio
  3. Durante della visita: supporto dell’ufficio del Patto dei sindaci all’organizzazione della visita, presenza di un facilitatore dell’Ufficio, supporto durante il lavoro di follow-up dopo la prima visita

Il termine per la presentazione delle proposte è il 14 Settembre 2018

Maggiori informazioni