L’invito, che fa parte del programma di lavoro “infrastrutture di ricerca europee”, mira ad attuare l’Iniziativa Europea per il Cloud e renderà quindi la European Open Science Cloud (EOSC) una realtà. Affinchè ciò sia possibile è necessario creare un nuovo modello paneuropeo per i dati di ricerca e i servizi correlati, sia scalabile che flessibile, in modo che possa essere adattato alle esigenze emergenti della comunità scientifica e sostenere l’intero ciclo di vita dei dati di ricerca.

Beneficiari: persone giuridiche stabilite negli Stati Membri, nei Paesi e territori d’oltremare (PTOM) collegati agli Stati membri, nei Paesi Associati (AC), le organizzazioni internazionali di interesse europeo.

Budget: 28,5 milioni di euro

Il termine per la presentazione delle proposte è il 29 Gennaio 2019

Maggiori informazioni