La diffusione delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione induce cambiamenti profondi e pervasivi che hanno un forte impatto sugli individui, le società e l’ambiente. Lo sfruttamento delle competenze delle scienze sociali e umanistiche (SSH) nella ricerca e nell’innovazione connessi con le TIC, rappresenta la chiave per contribuire alla coesione, equità e inclusione. L’ obiettivo principale del bando, pubblicato nell’ambito del programma Horizon 2020 nel pilastro side della società, è quindi quello di promuovere l’inclusione della ricerca e dell’innovazione nelle ICT abilitate, al fine di sfruttare l’innovazione ICT per invertire le disuguaglianze e contribuire a favorire i processi di innovazione responsabile e inclusiva attraverso le competenze SSH.

Beneficiari: Associazioni di categoria, Organismi di ricerca, Enti locali e Pubblica Amministrazione, Grandi imprese, PMI, Startup stabiliti all’interno degli Stati Membri, dei Paesi e territori d’oltremare (PTOM) legati agli Stati Membri, dei Paesi Associati (AC).

Budget: 3,000,000 di euro

Scadenza: 2 febbraio 2017.

Portale dei Partecipanti