E’ aperto il bando per l’asse 2 “Impegno democratico e partecipazione civica” del Programma Europa per i cittadini: nello specifico si riportano le misure Gemellaggio di città e Reti di città. La prima intende sostenere l’incontro tra cittadini di città gemellate su temi in linea con gli obiettivi del programma: i progetti hanno lo scopo di promuovere la partecipazione civica al processo decisionale dell’UE e a sviluppare opportunità d’impegno civico e di volontariato. La seconda sosterrà progetti per la creazione di reti tematiche tra città gemellate per promuovere lo scambio di esperienze e buone pratiche sui temi d’interesse comune e favoriscono lo sviluppo di una cooperazione duratura tra le città coinvolte.

Priorità tematiche
1. Comprendere e discutere l’Euroscetticismo
2. Solidarietà in tempi di crisi
3. Combattere la stigmatizzazione degli immigrati e sviluppare contro-narrazioni per promuovere il dialogo e la comprensione reciproca
4. Dibattito sul futuro dell’Europa

Beneficiari: organismi pubblici o organizzazioni non-profit aventi personalità giuridica stabiliti in uno dei Paesi attualmente ammissibili al programma. Nello specifico, per le misure descritte, città/comuni o i loro comitati/reti di gemellaggio o altre organizzazioni non-profit che rappresentano le autorità locali. In questi progetti possono partecipare in qualità di partner le organizzazioni non-profit della società civile.

Entità del contributo: per la misura Gemellaggio di città il contributo massimo dell’UE è di 25.000 euro per progetto. Per la misura Reti di città il contributo massimo dell’UE è di 150.000 euro per progetto.

Modalità di candidatura: è necessario registrarsi al Portale dei partecipanti per ottenere un Participant Identification Code (PIC). La registrazione deve essere effettuata da tutti i soggetti coinvolti nel progetto (capofila e partner). Il PIC sarà richiesto per generare il formulario elettronico e presentare la candidatura online.

Il termine per presentare le proposte è il 1 settembre 2017, per progetti aventi inizio tra il 1° gennaio e il 30 settembre 2018.

Agenzia Esecutiva EACEA

ECP Italy – Europe for Citizens Point Italy

Guida al Programma 2017

Presentazione della domanda